Home

Presentazione del libro

Scrivi

PRESENTAZIONE LIBRO

L’Autore ripercorre in queste pagine la sua esistenza dalla prima giovinezza al momento in cui si rivela il proprio destino.

Salvatore Zampone non descrive soltanto la sua vita lavorativa, anche se la struttura del racconto ruota intorno alla professione di sminatore che lo porta a girare per tutta la Penisola. Scrive della vita quotidiana di ognuno di noi con aneddoti esistenziali o sentimentali spesso belli a volte tragici. È però sul suo meticoloso raccontare del lavoro che svolge con passione e diligenza che ci quasi impone a riflettere sulla cruda realtà delle guerre che tuttora si combattono per il mondo.

Quanti di noi non sanno che l’ex Jugoslavia è zeppa di mine antiuomo di produzione italiana che causano giornalmente decine di vittime soprattutto fra i bambini?

L’amara ironia è che le stesse aziende produttrici di strumenti di morte, in tempo di pace guadagnano realizzando dei cercamine per bonificare i luoghi infestati dai loro stessi ordigni.

Ringrazio lo scrittore di aver aperto il libro della memoria e fatto ricordare a tanti indifferenti che ciò che accade nel mondo lo abbiamo subito anche noi in Italia.

Questo dovrebbe renderci più sensibili e contrastare ogni forma di guerra, anche quella che viene attuata in Paesi a noi lontani.

L’esperienza professionale di Salvatore e il racconto delle vittime causate dalle guerre decine di anni dopo la loro conclusione a causa degli ordigni disseminati senza nessuna remora può essere un manifesto pacifista per contrastare ogni volontà dei nostri governanti a partecipare ad azioni militari.

  Edizione 2012 © Associazione Akkuaria

È vietato l'uso delle immagini e dei testi non autorizzato.
© 2012 Associazione Akkuaria